Il progetto di ricerca denominato “eGLU-box PRO” s’inscrive nel quadro delle politiche di miglioramento della qualità dell'interazione dei cittadini con i siti web e i servizi pubblici online. “eGLU-Box PRO” nasce come prosecuzione del progetto “eGLU-box PA” che ha visto la realizzazione di una piattaforma digitale finalizzata allo svolgimento di analisi automatiche o semi-automatiche di dati ottenuti per mezzo dei test di usabilità previsti dal protocollo eGLU sviluppato dal Gruppo di Lavoro per l'Usabilità della PA.

Le attività del progetto

Il progetto in corso di sviluppo nell’anno 2020, nasce dallo scopo di contribuire all'attuazione del piano triennale per l'informatica nella PA 2020-22 dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID), mettendo a disposizione delle PA centrali la piattaforma eGLU-box PA e, su richiesta delle PA interessate, il supporto strumentale e professionale ai fini dell'esecuzione dei test di usabilità.
Il progetto mira alla realizzazione della versione “PRO” della piattaforma eGLU-box PA mediante:

  1. il miglioramento delle funzionalità della piattaforma open source realizzata attraverso lo sviluppo di una interfaccia di conduzione virtuale (chatbot), capace di assistere i partecipanti durante un test di usabilità e la realizzazione di nuovi strumenti di analisi visiva dei risultati che supportino il valutatore nell’identificazione dei problemi di usabilità (visual information);
  2. il suo sviluppo in conformità alle metodologie di indagine e progettazione user centered;
  3. la divulgazione e comunicazione rivolte verso le comunità scientifiche, al mondo pubblico e privato dei risultati conseguiti dalle attività progettuali ultime e pregresse.

Partner

Il progetto coordinato dalla Direzione Generale TSCI-ISCTI, vede coinvolti:

  • il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  • il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari;
  • il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia.
Torna su