Obiettivi

 La terza annualità del progetto QCPS mira ad esplorare il ruolo di tecnologie emergenti come l'intelligenza artificiale per la comunicazione istituzionale e l'ascolto dei cittadini. Saranno esaminate le rappresentazioni della qualità nella comunicazione pubblica presso le comunità professionali e il ruolo strategico della comunicazione nei processi di trasformazione digitale. Inoltre, si osserverà la comunicazione governativa nel quadro della promozione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e delle politiche dell'innovazione sociale.

 

Linee di ricerca e principali attività

Durante il periodo di attività nell'ambito delle attività di ricerca QCPS III, lo studio si è focalizzato su tre linee di indagine: la conduzione e trascrizione di interviste sulla qualità della comunicazione pubblica per professionisti della comunicazione all'interno del governo Draghi, l'analisi della comunicazione pubblica del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nei social media istituzionali e l'analisi dell'uso di strumenti di intelligenza artificiale nella comunicazione pubblica istituzionale.
 
In particolare si procederà a:
 
  • Conduzione e Trascrizione di Interviste, esplorando routine produttive, processi organizzativi e visioni sulla qualità della comunicazione pubblica per professionisti della comunicazione in servizio presso Ministeri e Istituzioni governative durante il periodo del "governo Draghi."
  • Analisi della Comunicazione Istituzionale del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nei Social Network Sites messa in atto dal governo italiano intorno al PNRR, con un focus sul caso di Italia Domani.
  • Ricerca su pratiche e politiche dell'IA nella Pubblica Amministrazione, in particolare l'adozione di chatbot nella PA. 

 

Partner

Il progetto è promosso dalla Direzione Generale, nell'ambito delle sue attività di ricerca nel settore delle comunicazioni (laboratorio "QoS" per la qualità dei servizi multimediali e "Big Data"), in collaborazione con l'Ufficio stampa del MIMIT. 

Partner di progetto:

  • Università degli Studi di Cagliari
  • Sapienza Università di Roma
  • Fondazione Ugo Bordoni (FUB)

 

 

Contatti

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel.: +39 06 5444 2682
cell: +39 3389049004

 

 

Torna su